Cerca QUI

Mars Ice Home: le "casette" su Marte

Risultato immagine per marte

Mars Ice Home: una abitativa che permette la sopravvivenza attraverso il solo utilizzo dell'acqua.
Risultato immagine per mars ice home
Marte è la prossima meta dell'Uomo, è sempre stato oggetto di sogni fantascientifici sin dall'antichità. Il Pianeta Rosso è terra "sconosciuta", ostile alla vita per come noi la conosciamo. Gli enormi sbalzi termici che dovranno affrontare i primi uomini a mettere piede su Marte, le tempeste che dovranno affrontare e le radiazioni cosmiche, sono fonte di studi di soluzioni da parte della NASA. I futuri "pionieri" dovranno sopravvivere e prosperare. Tutto è una enorme sfida. Uno dei progetti partoriti dal Langley Research Cente, è Mars Ice Home: strutture gonfiabili ultraleggere, riempite di acqua, facili da trasportare. L e molecole di H2O, grazie all'idrogeno, garantiscono protezione dalle radiazioni, che sono mortali per l'Uomo. La semi-trasparenza del materiale, conferirebbe alla luce naturale di passare all'interno.
L'acqua necessaria alla costruzione di queste abitazioni, verrebbe prelevata dal ghiaccio presente sul Pianeta Rosso, ma i problemi non finirebbero qui: il processo di lavorazione richiederebbe fino a 400 giorni ad unità abtativa.
Nonostante tutti i problemi ancora da risolvere, siamo sempre più vicini al primo passo sul quarto pianeta del sistema solare.

Nessun commento:

Posta un commento

Salve! Ogni lettore è invitato a commentare qualsiasi post voglia, ed è un bene il confronto d'idee. Sono dunque io, Riccardo Perilli, ad invitare ognuno di voi, carissimi lettori, a commentare i post che scrivo o condivido. Le uniche due cose che chiedo di rispettare, per chiunque commenti, è che mi scriva poi, in fondo al proprio commento, un nome (non importa il cognome, mi raccomando!) al quale possa far riferimento per rispondergli (altrimenti appare "Commento in anonimo"); e che poi clicchi sulla spunta "inviami notifiche", in modo da poter restare sempre aggiornato sulle risposte che fornirò, e quelle che scriveranno gli altri lettori.
Ringrazio, nel frattempo, in attesa di vostri nuovi commenti, chi già ha commentato e chi commenterà.

Per contattarmi

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore,
vogliate comunicarmelo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto
a variazioni nel tempo.