Cerca QUI

Un altro ricercatore UFO morto in circostanze misteriose




Lo scorso Mercoledì il sito britannico Express.co.uk ha dato ampio spazio all'improvvisa morte del noto ricercatore UFO Gaurav Tiwari, avvenuta in India in circostanze apparentemente "misteriose". 

Alcuni sostengono che la morte del ricercatore sia stata pianificata e messa in atto da agenti segreti del governo per evitare che la verità fosse stata resa pubblica.Tuttavia, la morte dell'affermato ricercatore è stata subito spiegata dalle Autorità come un semplice "suicidio" . 
I teorici della cospirazione sono tutt'ora convinti che la scomparsa di un certo numero di ricercatori vada attribuita all'intervento di alcune agenzie segrete (uomini in nero) incaricate di boicottare la diffusione di "verità" scomode . Anche Max Spiers, un investigatore del paranormale, che tempo addietro aveva partecipato al segreto progetto governativo del "supersoldato" è stato trovato morto in Polonia questo mese. Gli speculatori di YouTube sono convinti che la morte di Max Spiers vada attribuita all'opera di qualche sicario del governo, nonostante che l'improvviso decesso non sia stato ancora spiegato ufficialmente. Molti blogger sostengono le comprensibili preoccupazioni di alcuni governi sulle possibili conseguenze che potrebbero ripercuotersi sulla religione e sullo stato di diritto qualora venisse riferito alle masse che non siamo soli nell'universo .

Nessun commento:

Posta un commento

Salve! Ogni lettore è invitato a commentare qualsiasi post voglia, ed è un bene il confronto d'idee. Sono dunque io, Riccardo Perilli, ad invitare ognuno di voi, carissimi lettori, a commentare i post che scrivo o condivido. Le uniche due cose che chiedo di rispettare, per chiunque commenti, è che mi scriva poi, in fondo al proprio commento, un nome (non importa il cognome, mi raccomando!) al quale possa far riferimento per rispondergli (altrimenti appare "Commento in anonimo"); e che poi clicchi sulla spunta "inviami notifiche", in modo da poter restare sempre aggiornato sulle risposte che fornirò, e quelle che scriveranno gli altri lettori.
Ringrazio, nel frattempo, in attesa di vostri nuovi commenti, chi già ha commentato e chi commenterà.

Per contattarmi

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore,
vogliate comunicarmelo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto
a variazioni nel tempo.